Clicky

Forex: i migliori broker e le strategie

Avete iniziato ad interessarvi al trading, avete scoperto cos’è il Forex (Forex cos’è), siete interessati al mercato delle valute ma non sapete da che parte iniziare?
Niente paura!


Abbiamo preparato una guida per orientare il Forex trader nella scelta dei migliori broker, raccolto le opinioni di chi ha già investito nei mercati Forex (cos’è Forex Exchange) e riassunto in un piccolo compendio le tecniche di trading, le strategie migliori e gli strumenti più importanti (come funziona Forex).

Broker Forex

Per investire nel mercato Forex occorre partire dalla scelta del broker con cui operare ma ciò non è affatto semplice perché Il mercato è ormai saturo.


Abbiamo preparato una lista dei migliori broker che operano nel mercato delle coppie valutarie (i Forex).
Prima, però, analizziamo chi sono i broker Forex trading online e in che cosa si sostanzia la loro attività (www.iforex.it).


Il Forex, per volume d’affari e transazioni giornaliere, è il principale mercato finanziario al mondo, con un’operatività h24, visto che riunisce in un mercato virtuale la quotazione delle principali valute mondiali (Forex Italia).


Questo è un primo aspetto di cui tenere conto perché, come vedremo nel prosieguo, è impossibile controllare l’andamento dei mercati per tutto il giorno a causa dei fusi orari, ragion per cui occorrerà approntare una serie di impostazioni volte ad evitare brutte sorprese al risveglio!

  • Spread fissi
  • CySec, BaFin, SEC
  • Deposito minimo 100$

Circa il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro

  • Ottimo servizio clienti
  • CySec, BaFin, SEC
  • Deposito minimo 1€

Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro

  • Trading CFD
  • CySEC (licenza n.250/14)
  • Deposito minimo 100$

77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Come operare nel Forex

Per investire nelle coppie valutarie, occorre operare attraverso una piattaforma digitale (iForex.it) che ogni broker mette a disposizione dei propri clienti.


Anche broker istituzionali e bancari consentono di operare nel Forex ma quello che rende conveniente preferire un operatore specializzato è il fattore costi.


Un grande gruppo bancario, di solito, applica commissioni per ogni operazione mentre un broker specializzato genera i suoi guadagni attraverso lo spread.
La scelta di un broker che applica spread e Forex cambi convenienti può davvero fare la differenza sulla redditività degli investimenti.

Piattaforme Forex: come funzionano

Il meccanismo del Forex trading è apparentemente complicato, ma in realtà si tratta semplicemente di negoziare simultaneamente una coppia di valute (Forex trading cos’è).


In pratica venderemo una valuta e contemporaneamente ne acquisteremo un’altra grazie al broker o dealer che intermedieranno la transazione (www.forex.it).


Gli asset disponibili nel Forex, quindi, saranno sempre coppie valutarie, ad esempio Dollaro Usa ed Euro, quotate attraverso un meccanismo detto Over-the-Counter, cioè senza un mercato istituzionale di riferimento (come la borsa per i titoli azionari) per le transazioni, quindi, senza prezzi ufficiali.


Saranno le transazioni effettuate dai trader attraverso i network informatici a stabilire la quotazione.

Il Forex trading è sicuro?

Questo è un punto che ci sta particolarmente a cuore perché nel campo dei broker finanziari non sono rare le brutte sorprese.


La prima regola nella scelta del broker è quella di verificare il possesso delle licenze e delle autorizzazioni degli organi di vigilanza.


L’ente che sovrintende alla sicurezza ed alla regolamentazione dei mercati finanziari europei è l’Esma, a cui si deve il protocollo MiFid II, il quadro normativo di riferimento per la protezione degli investitori ed il corretto funzionamento dei mercati.


Per l’Italia, sarà opportuno che il trader verifichi l’iscrizione del broker al registro della Consob e il possesso della licenza CySec per operare in Europa. Il rispetto dei protocolli ed il possesso di queste importanti certificazioni offrono un’assoluta garanzia sull’affidabilità dell’operatore.

I Broker Forex migliori

Dopo aver analizzato le principali caratteristiche del mercato valutario, passiamo brevemente in rassegna i broker migliori che operano nel Forex.


Abbiamo selezionato i più importanti per quote di mercato e volume di transazioni ma anche in considerazione dei sentiment dei trader, delle opinioni e dei feed relativi ai pregi e ai difetti di ciascuno.
Ecco la nostra lista dei migliori Forex Broker del 2022:
eToro
Capital.com
⦁ IQ Option
⦁ Plus500
⦁ FP Markets
⦁ Trade.com

Il nostro obbiettivo è quello di offrire una guida per orientarsi consapevolmente nella scelta del prioprio Broker Forex, vagliando ciascuno sotto il profilo dell’operatività, della sicurezza, dei costi e delle opinioni.
Andiamo, dunque, ad analizzare uno per uno i nostri Broker per scoprirne i pregi.

  • 0% commssioni
  • CySec
  • Deposito minimo 20€

Il 83,5% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo broker. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro.

  • Ottimo servizio clienti
  • CySec
  • Deposito minimo 50€

Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro

  • Trading CFD
  • CySec
  • Deposito minimo 1€

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l'alto rischio di perdita del tuo denaro

eToro

eToro è, con ogni probabilità, il più conosciuto tra gli operatori recensiti.
E’ uno degli attori storici del Forex online e la sua popolarità tra gli investitori in questi anni è cresciuta costantemente, al punto da farne il leader del settore.


Perché scegliere eToro? Presto detto.


Costi contenuti.
eToro applica commissioni molto contenute sulle transazioni relative ai titoli azionari, rendendo accessibile investire in azioni e CFD senza pagare le esose commissioni richieste dai competitors. Nel Forex, il mercato che più ci interessa, gli spread sono tra i più convenienti e si può operare su un buon numero di asset.


Copy trading.
Il vero punto di forza di eToro! In pratica, i trader meno esperti possono comodamente copiare il portafoglio degli investitori esperti e i professionisti, selezionati dal broker che ne verifica le caratteristiche e certifica la loro competenza.


I popular investors, attraverso l’iscrizione all’apposita sezione dell’Academy, possono a loro volta generare lauti guadagni in relazione ai follower e al numero di operazioni di copy trading effettuate.


Innovazione ed aggiornamento
eToro si aggiorna di continuo: il mercato delle criptovalute, ad esempio, si arricchisce in continuazione di nuovi asset e questo assicura sempre circa la possibilità di contare su un broker al passo coi tempi.
Non c’è che dire: con eToro si va sul sicuro!

Capital.com

Come Forex Broker è uno dei più recenti perché opera dal 2018, ma la società cui fa capo, la F1 Markerts Ltd vanta una notevole esperienza nel settore finanziario e la popolarità acquisita in pochi anni, che ne ha fatto uno dei broker preferiti dagli investitori italiani, garantisce circa le sue qualità.


Perché puntare su Capital.com?


Segnali di trading
Come vedremo più avanti, questo strumento è diventato imprescindibile per approntare una strategia di trading vincente.
Imparare ad interpretare tali segnali, potendoli avere in piattaforma senza consultarli esternamente, significa poter contare su un valido aiuto nel concludere positivamente le nostre operazioni.


Tecnologia veloce e sicura
La piattaforma di Capital.com è tra le più veloci ed efficienti in assoluto e la sua intelligenza artificiale è tra le più efficaci del mercato.
Operare nel Forex potendo contare su un simile strumento, significa poter agire in tempo reale e senza correre il rischio di perdere prezione opportunità o incappare nel pericolo di Slippage!


Tutela dell’investitore
Nel Forex operano sia gli investitori istituzionali che i piccoli risparmiatori ma questi ultimi, spesso, non hanno l’esperienza necessaria per schivare le insidie di un mercato molto tecnico.


Capital.com offre un’esperienza orientata alla crescita consapevole del trader che verrà guidato nel suo percorso di apprendimento grazie ad ottimi corsi, al materiale Forex informativo e ad un approccio volto ad incoraggiare la condivisione di esperienze e di consigli.


La piattaforma Investmate è stata ideata proprio allo scopo di offrire un percorso di implementazione delle proprie potenzialità nel Forex.


Dunque, perché non scegliere Capital.com?

IQ Option

Perché IQ Option è il broker Forex più utilizzato dagli italiani, e perché dovremmo sceglierlo anche noi?


Ottima accessibilità
Con IQ Option si può partire da un deposito minimo di 10 euro e l’importo minimo di ogni operazione è di appena 1 euro! La piattaforma Forex, inoltre, unisce estrema semplicità d’uso e dotazione completa di strumenti e indicatori.


Forex Option
Le Opzioni Forex sono il fiore all’occhiello di questo broker!
Uno strumento finanziario innovativo che coniuga il classico approccio delle coppie valutarie al funzionamento delle opzioni. Ad oggi sono davvero pochi gli operatori che consentono di accedervi.


Analisi e sentiment di mercato
IQ Option non solo offre una vastissima gamma di strumenti tecnici per elaborare al meglio le proprie strategia ma, attraverso un approccio social che utilizza anche WhatsApp, consente ai trader di interagire in tempo reale per scambiarsi opinioni ed offrire consigli.

Plus500

Ecco un altro operatore storico del settore Forex CFD.
Da anni sul mercato, Plus500 è noto anche per la sua sposorizzazione a noti football club d’Europa.

Perché sceglierlo?


Spread convenienti
Se il vostro obbiettivo è puntare sul contenimento dei costi di operatività, allora Plus500 fa al caso vostro.
Gli spread proposti sono tra i più bassi in assoluto ed inoltre offre una serie di strumenti ed opzioni volti a contenere il rischio e a proteggere il capitale dei traders.


Trading alarm gratis
Quasi tutti i broker offrono un servizio di alert che segnala il raggiungimento di livelli di prezzo preimpostati dall’utente, ma quanti lo fanno gratis? Punto a favore per Plus500!


Notifiche push
Come vedremo, i segnali di trading sono un importante strumento, e questa volta anche Plus500 richiede l’iscrizione al servizio, ma non sono molti i broker che offrono questa opzione.

FP Markets

Questo broker vanta un’esperienza ultra decennale nel settore, ma tanta sostanza nella sua offerta.


Costi contenuti
Nel Forex è importante contare su costi sostenibili e FP Markets, sulle coppie più popolari, offre condizioni di assoluto vantaggio.


Sostegno ed assistenza
Molti broker offrono un percorso didattico nella propria Academy ma FP Markets lo fa gratis: pollice decisamente su!


Abbondanza di asset
Non siete ancora convinti della bontà di questa scelta? Anche se vi dicessimo che FP Markets offre più di 11mila asset su cui fare trading? Ma siete proprio incontentabili!

Trade.com

Last but not least, Trade.com che in realtà è un broker multiasset ma, come vedremo, merita di stare insieme ai migliori


Assistenza didattica
Non tutti i broker Forex offrono percorsi didattici di crescita, ma se lo fa un broker multiasset merita senz’altro un plauso.


Strumenti tecnici
Qui parte avvantaggiato: l’offerta di strumenti professionali è tipica dei broker istituzionali.
Tutto ciò che serve per un’esperienza di trading ai massimi livelli.


Ampia scelta di piattaforme.
Non siete convinti della piattaforma proprietaria? E se vi dicessimo che potete scegliere tra MT4 e MT5?

  • Facile da usare
  • CySec, FCA
  • Deposito minimo 300€
Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro
  • Trading CFD
  • CySec
  • Deposito minimo 100$
Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro
  • Take Profit e Stop Loss
  • CySec, SEC
  • Deposito minimo 100$
Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro

Strategie di Forex trading

Abbiamo analizzato i migliori broker Forex disponibili sul mercato, ma affinché la nostra esperienza generi profitti, occorre metterci farina del nostro sacco e prepararci al meglio.


Conoscere il mercati, studiare gli asset, informarci sul calendario economico e tenerci aggiornati sulle principali notizie di politica e di economia sono tutte cose importanti ma non bastano.


Per avere successo nel Forex trading occorre elaborare una strategia e, per farlo al meglio, occorre partire dalla conoscenza di utili strumenti.

I Grafici e gli indicatori tecnici

Il grafico che disegna l’andamento di un coppia valutaria, è il principale strumento operativo che abbiamo a disposizione.


Prima di investire un capitale occorre valutare il trend, i segnali sulla direzione futura e i volumi degli scambi.


Il grafico offre tutte queste informazioni e, in più, ci consente di studiare lo storico della quotazione.
Affinché si possano sfruttare a pieno le potenzialità dell’analisi tecnica, al grafico vanno applicati gli indicatori tecnici.


Si tratta di indici che delineano un quadro specifico sull’andamento del titolo e consentono di fissare determinati livelli raggiunti i quali, di solito, il titolo si comporta in modo prevedibile.


Attenzione, però: un’analisi superficiale espone al rischio dei falsi segnali, sempre in agguato!

Strategie nel Forex

E veniamo, finalmente, al capitolo strategie per capire il Forex come funziona in concreto (che cos’è il forex).


I traders più esperti operano attraverso tre principali metodi, espressamente sviluppati per ottimizzare l’impiego di capitali sulle coppie valutarie.
Ciascuna si basa sull’analisi degli indicatori e sull’interpretazione dei segnali di trading.


Si tratta di indicazioni, di livelli di prezzo che, singolarmente, non ci dicono molto, ma inseriti in un contesto specifico, in un quadro disegnato da un indicatore, assumono un significato ben preciso.

Scalping

Lo scalping fx è, probabilmente, la strategia più diffusa tra i trader che investono nel Forex.
Il principio si può riassumere nella formula: guadagnare poco con lo scalping forex ma da tante operazioni (Forex significato).


In altri termini, questa strategia altamente speculativa si sostanzia nell’apertura e chiusura di tante operazioni nell’arco della giornata, puntando al saldo positivo tra vittorie e perdite.


Il trader si accontenta di accumulare tanti piccoli guadagni che, a fine giornata, possono anche costituire consistenti rendite.

Breakout

Il Breakout è sicuramente la strategia più semplice e consiste nell’individuare il momento esatto in cui il prezzo si discosta notevolmente dalla media dell’indicatore di riferimento (trading sul Forex).


Di norma, quando ciò avviene, si assiste ad una repentina inversione di tendenza del prezzo e da questa oscillazione un trader attento riesce a trarre importanti segnali per investire in modo proficuo.

Swing Trading

Questa strategia è un ibrido tra le due sopra descritte. Consiste nel disegnare un pattern utilizzando le medie mobili che, graficamente, si presentano come due linee dal colore diverso.
Quando queste si intersecano, a seconda della direzione, forniscono un’indicazione sul possibile trend.

Consigli pratici

A margine aggiungiamo che le strategie appena descritte trovano giustificazione nel breve periodo poiché il Trading Forex richiede tempi brevi e velocità di esecuzione (Forex investimenti).

In conclusione, quello che ci sentiamo di consigliare al trader che vuole fare Forex, è quello di valutare attentamente gli spunti che abbiamo offerto, senza fretta e ricordando sempre che negli investimenti Forex non si punta più di quanto ci si può permettere di perdere !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.